home
Grazie a
3C Informatica srl di Savigliano (CN)

3T Trattamenti Termici Torino srl di Rivoli (TO)

A.D. Stampi srl di Pianello Val Tidone (PC)

Andrea Guazzoni di Cesano Boscone (MI)

Antica Farmacia Del Pino della Dott. Francesca Conti Turchi di Firenze

Associazione Il Filo D’Oro onlus di Avigliana (TO)

Atelier Mo.Ba. srl di Como

Az. Agr. F.lli Bizzoni di Caravaggio (BG)

Balboni Giannetto & C. snc di Masi Torello (FE)

Borello srl di Castiglione Torinese (TO)

Caravan Schiavolin di Schiavolin Renato & C. sas di Vigevano (PV)

Carta Da Macero Galatea sas di Galatone (LE)

Centro Radiologico e Fisioterapico Gallaratese srl di Milano

Cerri Sport srl di Camaiore (LU)

Cfm Inox di Capano Francesco Matteo di Fiorano Modenese (MO)

Chario srl di Merate (LC)

Clay Paky spa di Seriate (BG)

De Gasperi srl di Torino

E.Di.Ca. srl di Torino

Elplast sas di San Raffaele Cimena (TO)

Emmecipi srl di Gambolò (PV)

G G & G srl di Milano

Gelateria Concordia di M. Serralunga & C. snc di Milano

Gesta sas di Gallarate (VA)

Gimar srl di Pianello Val Tidone (PC)

Grolen Srl srl di Torino

Guarnitex srl di Credaro (BG)

I.P.A.S. srl di Carnate (MB)

La Carovana Società Cooperativa Sociale onlus di Legnano (MI)

Mactac Europe S.A. di Pero (MI)

Manuzzi srl di Cesena (FC)

Mayer srl di Cinisello Balsamo (MI)

Mecal srl di Ceccano (FR)

Onestigroup spa di Fiorenzuola d’Arda (PC)

Orlandi srl di Lucca

Ovattificio Poker A. srl di Uboldo (VA)

Poker sas di Priero (CN)

Prometeo srl di Urbino (PU)

Riunione Ind. Alim. srl di Genova

Sant’Agostino G. & C. srl di Pieve Emanuele (MI)

Sertorelli Falegnameria srl di Bormio (SO)

Siva srl di Mornago (VA)

Stella Foods srl di Rivoli (TO)

Studio Cirigliano & Partners di Milano

Suni srl di Treviglio (BG)

Systema srl di Giussano (MB)

T.G.M. snc di Cologno Monzese (MI)

Tardivello Imaging sas di Pianezza (TO)

Terre di San Giorgio srl di Gossolengo (PC)

Trerre di Rinaudo Pierpaolo e C. sas di Priero (CN)

Vega srl di Mirabello (FE)

Zapi Ind. Chimiche spa di Conselve (PD)
SOLIDALE è una iniziativa inedita tramite cui viene creata una vera e propria rete di “mutuo soccorso” tra clienti Repower. Tutti i clienti che sottoscrivono SOLIDALE devolvono 1 euro per ogni megawattora di consumo in favore di altri clienti che si trovano in difficoltà a causa dei danni prodotti dal sisma.

Una donazione che vale il doppio
Il denaro raccolto tramite l’addebito di una voce specifica nelle fatture mensili dei clienti benefattori è raddoppiato da Repower e accantonato in un apposito fondo. Le somme sono poi ripartite tra i clienti beneficiari ed erogate mediante accredito due volte all’anno, nelle fatture di fornitura di energia elettrica, fino a esaurimento del fondo stesso.
SOLIDALE
SOLIDALE
Il consumo quotidiano di energia elettrica diventa un gesto di solidarietà per aiutare i clienti Repower che hanno subito danni dal terremoto a riavviare la loro attività.
continua
Un addendum che non modifica le condizioni contrattuali della fornitura in essere, ma si associa ad esse prevedendo esclusivamente, fino al 31/12/2013, una donazione mensile di 1 €/MWh consumato su uno specifico punto di prelievo, fino a un importo massimo di 25 € al mese. Senza alcun onere aggiuntivo Repower devolve una cifra pari a quella donata dal cliente, raddoppiando di fatto il contributo erogato.

Il contributo, trasferito a titolo di liberalità, è indicato nella fattura di fornitura di energia elettrica a partire dalla prima utile dopo la sottoscrizione, fino al 31/12/2013.

Le donazioni, accantonate in uno specifico fondo fino ad esaurimento, sono erogate due volte all’anno mediante accredito nella fattura dei clienti Repower danneggiati dal sisma, che abbiano una fornitura di energia elettrica sottoscritta entro il 20 maggio 2012, situati nei comuni individuati dal DM 01/06/2012 e individuati tramite una richiesta esplicita e la presentazione di documentazione comprovante lo stato di necessità e riconosciuti disagi strutturali entro il 30/09/2012 31/10/2012 (cfr Addendum regolamento di ottobre 2012).

scarica il regolamento completo


Ottobre 2012
Alla luce delle richieste pervenute anche successivamente al 30/09/2012 e alla molteplicità della documentazione presentata a prova dei danni subiti e alla concreta difficoltà di reperimento della documentazione richiesta, nell’intento di fornire supporto al maggior numero di clienti possibile, Repower ha deciso di estendere il termine di presentazione delle richieste e apportare alcune modifiche ai criteri di individuazione dei beneficiari.

scarica l’addendum al regolamento


Trattamento fiscale dell’importo trasferito

Repower tiene a precisare che l’importo trasferito a titolo di liberalità mediante SOLIDALE ha una natura diversa dal corrispettivo per la fornitura di energia elettrica. Pertanto, l’importo della liberalità indicato nella fattura mensile va considerato indeducibile ai fini fiscali.

Partecipare a SOLIDALE è semplice
Se sei già cliente Repower e hai una fornitura di energia elettrica attiva, basta una firma. Rivolgiti al tuo consulente entro il 16 gennaio 2013, provvederà lui a tutto.

accedi all’area clienti per contattarlo direttamente


Se non sei ancora cliente Repower, ti basta una visita del tuo nuovo consulente dell’energia. Saprà indicarti la fornitura più adatta alle reali esigenze della tua azienda e, fino al 16 gennaio 2013, contestualmente attivare l’opzione SOLIDALE.

contatta un consulente Repower
L’iniziativa è rivolta a clienti Repower, con fornitura elettrica già attiva al 20 maggio 2012, situati nei comuni individuati dal DM 01/06/2012
REPOWER, L’ENERGIA CHE TI SERVE
In Italia dal 2002, Repower è presente su tutta la filiera, dalla produzione alla trasmissione, dal trading alla vendita di energia.

Si colloca tra i principali operatori nazionali nella vendita di energia elettrica e gas naturale alle aziende italiane.

Il gruppo Repower è quotato alla borsa di Zurigo ed è presente in Svizzera, Italia, Germania, Romania ed Europa centro orientale.
IL TUO CONSULENTE
DELL’ENERGIA
ESISTE GIÀ
per conoscerlo
Repower dedica a ogni cliente servizi su misura, offerte in linea con le specifiche abitudini di consumo e un consulente dell’energia che garantisce assistenza personalizzata e continua per l’intera durata della fornitura.